CASTEL DI SANGRO. Apre i battenti a Castel di Sangro l’Accademia musicale dell’Alto Sangro, promossa dall’amministrazione comunale e dal Conservatorio “Casella” dell’Aquila. L’iniziativa è nata da un’idea del direttore artistico, il maestro Francesco Mammola, che ha trovato l’immediato sostegno del presidente della Provincia e sindaco del comune sangrino, Angelo Caruso. Da settembre si potranno frequentare i corsi a Castel di Sangro grazie alla convenzione stipulata tra l’Accademia e il Conservatorio dell’Aquila, con il sostegno del Comune. «La prestigiosa iniziativa è stata resa possibile dalla recente riforma dei conservatori», commenta il sindaco Caruso, «per cui i vecchi diplomi, conseguiti dopo dieci anni di studi, non esistono più, mentre il numero di anni è rimasto invariato e il percorso formativo è stato conformato a quello universitario con l’istituzione di triennio e biennio per le lauree di primo e secondo livello». 
Per imparare a suonare uno strumento bisognerà iscriversi al ciclo pre-accademico che è diviso in tre periodi: A, B e C, di difficoltà progressiva. Al termine di ogni ciclo è previsto un esame finale davanti a una commissione interna dei docenti dell’istituto. A Castel di Sangro saranno attivati tutti e tre i livelli del ciclo pre-accademico, un servizio rivolto soprattutto alle famiglie dell’entroterra che faticano ad accompagnare i ragazzi fino al capoluogo abruzzese per le lezioni di musica. I corsi e i programmi saranno gli stessi del Conservatorio dell’Aquila e verranno attivati in base alle richieste dell’utenza. Ai corsi accademici verranno affiancati corsi ordinari, per gli amanti della musica senza «aspirazioni accademiche».

C’è anche l’abruzzese Francesco Mammola tra i migliori mandolinisti al mondo. Infatti l’artista originario di Pescocostanzo ha fatto il suo ingresso tra i grandi interpreti dello strumento sul sito tedesco Mandoisland, da annncesco Mammola.i punto di riferimento dell’ambiente mandolinistico mondiale. Il direttore del sito, Micheal Reichenbach, ha annunciato in questi giorni l’ingresso di Mammola avvenuto a furor di popolo. Secondo la sua testimonianza, infatti, la spinta a inserire il mandolinista abruzzese è giunta da sollecitazioni ricevute da ogni parte del mondo.

Mandoisland si occupa dei diversi tipi di mandolino, riporta gustosi aneddoti, segue l’evoluzione dello strumento, i metodi, le orchestre, i liutai e non tralascia i lavori discografici. Inoltre raccoglie i nomi dei più grandi interpreti del repertorio classico, folk e jazz sia di oggi che del passato in una sorta di Olimpo dei mandolinisti.  Ci sono i grandi nomi della storia della musica, come l’americano Bill Monroe, considerato il padre del bluegrass, ma anche i grandi interpreti della scena contemporanea, come il brasiliano Hamilton de Holanda, vincitore di due Latin Grammy Awards. E da oggi insieme ai grandi maestri figura anche Fra

Acquista il Nostro Cd

Contatti

Maestro Francesco Mammola

Cell: +39. 327 3704485

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Website: www.francescomammola.it

newsletter

 

Iscrivi alla newsletter per essere sempre informato
su Concerti, Eventi e Manifestazioni del Maestro Mammola.

png

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information